domenica 22 marzo 2015

Allegri: Scudetto? Ma non abbiamo ancora vinto niente

Massimiliano Allegri è intervenuto dopo la vittoria di campionato contro il Genoa analizzando la prestazione dei suoi giocatori ma soprattutto del gol di Tevez. «Non ho ancora parlato con lui ma ha fatto un gol straordinario, a compimento dell'annata. Ha componenti tecniche straordinarie. Lo lasciamo un pò libero, poi la differenza tra i grandi e i giocatori normali si vede dai movimenti, si smarcano tra le linee senza nemmeno correre troppo». Ma non tarda ad arrivare anche una risposta alla prossima sfida di Champions League contro il Monaco. «E' molto sottovalutata, difendono molto bene e fanno densità. Sarà diversa rispetto alla doppia sfida con il Dortmund. Ci sarà da stare attenti, ma ci penseremo al momento giusto. In Europa possiamo giocarcela con tutti? Quando sei a questi livelli deve essere così, consci dei valori avversari. Si è parlata di Juventus fortunata, credo non ci sia fortuna ma solo giocare bene. Dopo un buon girone e un ottimo ottavo anche le altre ci rispettano. Ora però pensiamo al campionato e alla Coppa Italia prima». Alla domanda se dopo Empoli e Parma si può già parlare di scudetto il tecnico risponde: «Vincendo le prossime due avremmo 14 punti di vantaggio, mal che vada, a 8 dalla fine. Ma non abbiamo ancora vinto niente, poi festeggeremo. Ora bisogna conseguire gli obiettivi, poi tireremo le somme».

Nessun commento: