giovedì 13 novembre 2014

Allegri: La Supercoppa, primo obiettivo Juve

Allegri si confessa al Tg1 e fa la conta dei trofei da mettere nel mirino. A cominciare dalla Supercoppa italiana, in palio il 22 dicembre: «Il primo obiettivo dal punto di vista temporale è proprio questo, contro il Napoli. Ma noi siamo in corsa anche per la Coppa Italia e per lo scudetto. E poi c'è la Champions: che è un traguardo fantastico, affascinante e anche difficile. Ma la nostra ambizione è arrivare il più in alto possibile». Quindi una divagazione sull'eredità contiana: «Ho ereditato una squadra che per 3 anni ha vinto 3 scudetti e ha fatto grandi cose. Con un po' di intelligenza sono arrivato anche a cambiare il sistema di gioco, come piace a me», introducendo il 4-3-2-1 (o 4-3-1-2 a seconda degli interpreti). E ancora: «Avere un bel gruppo di italiani in squadra è importante. Un gruppo di ragazzi che rappresentano anche il blocco della nazionale e che hanno grandi valori tecnici e morali. E' la mia fortuna, mi aiutano anche a gestire il gruppo». Infine, sulla lotta scudetto: «Giustamente Garcia tiene alto il morale della Roma, d'altra parte sarà una lotta che andrà avanti fino alla fine. Ma anche il Napoli sta tornando in corsa». (Tuttosport.com)

Nessun commento: