mercoledì 10 settembre 2014

Juve, almeno 20 giorni di stop per Vidal

Almeno venti giorni di stop. Se non un mese. Esami fatti per Arturo Vidal, nella clinica Fornaca di Torino. E brutta botta per la Juventus e per il morale del cileno, che ancora domenica, dopo la partita in nazionale contro il Messico, garantiva: «Sto benissimo, sono pronto per giocare tutte le partite della stagione con la Juve». Invece starà fermo, a cominciare dall’incontro di sabato con l’Udinese. Lesione dei flessori della coscia destra. Lesione non grave, ma comunque preoccupante: da curare con estrema prudenza. Un problema sorto proprio a seguito della parentesi di Vidal in nazionale. Sulla carta, per il centrocampista, addio anche alle sfide in Champions League con il Malmoe e di nuovo in campionato contro Milan, Cesena e Atalanta (27 settembre). Il primo ottobre la partita di Champions con l’Atletico, il 5 in campionato quella con la Roma. Poi la sosta per le nazionali. Vidal rischia di perdere anche questi due ultimi incontri in programma. Si vedrà strada facendo, ovviamente, quanto ai tempi di recupero: con maggiore precisione, s’intende. Ma intanto che botta, questa botta! E proprio adesso che sembravano superati i prolungati problemi al ginocchio destro, operato a maggio. (Tuttosport.com)

Nessun commento: