venerdì 19 settembre 2014

Evra: «Questa squadra mi convince. Coman ha talento»

Patrice Evra parla ai tifosi della Juve. Nel classico appuntamento a "Filo Diretto" su JTV l'esterno dei bianconeri analizza subito la prossima sfida in campionato contro il Milan: "Ci aspettiamo una gara difficile come tutte, ma noi siamo la Juve. Quando ho firmato volevo giocare partite come questa, giocheremo in casa loro ma faremo subito vedere il nostro valore". Poi Evra dice la sua anche su Coman che ha dato subito l'impressione di essere un giocatore dal grande talento: "È un giovane di talento, umile e con le caratteristiche per andare avanti. Puoi avere la tecnica di Cristiano Ronaldo ma se non hai la testa non vai da nessuna parte. Il papà mi ha dato l'ok per essere duro con lui e aiutarlo a crescere". Per quanto riguarda la Champions League: "Tengo molto alla Champions. La Juve ha una storia gloriosa e per rispettarla dobbiamo vincere. Parlando con Tevez mi sono chiesto come mai non si riesce ad andare avanti. In Europa devi essere sempre concentrato, più che in campionato, perché gli avversari ti possono subito punire. Prendiamo partita per partita, la prima è sempre la più difficile e sono contento di avere vinto. Ora a Madrid sarà più difficile ma sono contento e convinto di questa squadra". Poi Evra esprime la sua opinione sul modulo: "Io non sono l'allenatore, la vedremo però certo. Io giocare a 4 o a 3 o dietro non ho problema, ho solo voglia di giocare. Si lavora per vincere qui e basta. A Manchester ho giocato 8 anni a 4 ma anche con quinto di centrocampo non è una novità. Basta metterci il cuore e puoi giocare dove vuoi. Lo Stadium? Una struttura incredibile. Sono stato sorpreso dall'atmosfera anche durante il riscaldamento. Non è più grande dell'Old Trafford però è più emozionante. Ti senti a casa, perché tutta la gente è davvero li per te. Spero che anche nei momenti difficili ci sia aiuto da loro. Tevez? L'ho trovato più maturo, più uomo di squadra. Ho ritrovato un leone, lui qui è per me un grande aiuto".

Nessun commento: