domenica 21 settembre 2014

Allegri: «Vittoria speciale ma non è una rivincita»

Allegri è soddisfatto della vittoria contro la sua ex squadra, ma per lui non è una rivincita: "Per me non era una partita normale, dice il tecnico bianconero a Sky, dopo tre anni e mezzo di Milan, con cui ho vinto uno scudetto e una Supercoppa - e uno scudetto l'ho perso contro la Juve - sarei stato ipocrita a dire che era una partita normale. Ma non è assolutamente una rivincita, ora lavoro per la Juve e cerco di prendermi soddisfazioni con questi ragazzi come ho fatto già con il Milan". Allegri vuole ancora di più dalla sua squadra: "Abbiamo fatto una buona gestione della palla, creato varie occasioni e rischiato in due contropiedi, ma credo che la partita sia stata gestita discretamente bene. Potevamo fare meglio ma stiamo facendo un percorso e per oggi va bene così" .

Nessun commento: