giovedì 28 agosto 2014

Juve, Pirlo trauma all'anca, resta fermo 30 giorni

Un solo allenamento oggi, ma decisamente intenso e affrontato al massimo della concentrazione. L'esordio in campionato contro il Chievo è alle porte e la Juve non lascia nulla al caso: questa mattina i bianconeri hanno lavorato per due ore a Vinovo per preparare al meglio la sfida, affinando i meccanismi e perfezionando gli schemi da riproporre sabato sera al Bentegodi. Alla seduta non ha preso parte Andrea Pirlo che, a seguito del trauma contusivo-distorsivo dell'anca destra riportato in occasione del Trofeo Tim, questa mattina è stato sottoposto ad una risonanza magnetica. L'esame ha evidenziato una distrazione della funzione muscolo tendinea del retto femorale per cui saranno necessari 30 giorni per il completo recupero funzionale. Il centrocampista proseguirà nel suo programma riabilitativo e verrà sottoposto a nuovi accertamenti tra 15 giorni.  Domani è già tempo di vigilia e la squadra si allenerà nuovamente al mattino, prima di partire per Verona. Al termine della seduta, mister Allegri incontrerà i giornalisti in conferenza stampa. L'appuntamento è fissato per le 13.00 presso il Media Center di Vinovo.
Sarà Carmine Russo della sezione di Nola a tenere a battesimo il campionato 2014/15 della Juventus. Il fischietto campano, designato per la sfida contro il Chievo in programma sabato 30 agosto alle 18.00 al Bentegodi di Verona, sarà alla settima direzione di gara con i bianconeri che finora vantano un bilancio di quattro vittorie e due pareggi. Russo ha già arbitrato una sfida tra Juventus e Chievo, giocata il 22 settembre 2012 allo Stadium e decisa da una doppietta di Quagliarella. Sabato sera sarà coadiuvato dagli assistenti Meli e Marrazzo e dagli arbitri d'area Orsato e Candussio. Quarto ufficiale sarà il signor Faverani. (Fonte, sito ufficiale - Juventus.com)

Nessun commento: