domenica 10 agosto 2014

All Stars-Juventus 2-3. Llorente-Pogba-Pepe in gol

La prima volta. Che non si scorda mai. Del Piero contro la sua Juventus, la sua vita calcistica. Da batticuore, da celare l'emozione infinita. E finisce con la sconfitta della squadra di Alex (2-3), che incoraggia i suoi dalla panchina negli ultimi istanti, prefigurando la vittoria a suo modo storica. Invece, il match è ribaltato da un gran gol di Pogba e dalla stoccata del ritrovato Pepe. Dribbling, assist e ovazione, al momento della sostituzione del capitano. Alla serata amarcord di Sydney, nell'ex stadio olimpico, manca solo il suo gol, comunque cercato. La Juventus di Allegri, invece, fatica assai, bloccata da una preparazione pesante. Fallisce l'esame Ogbonna, in ritardo sui gol di Carrusca e Juric. Si conferma implacabile Llorente, a segno di testa, l'unico che vede la porta con continuità. E Polpo Paul dimostra di avere i numeri, con il sigillo personale sul 2-2. Ammirabile Pepe, che decide la gara: dopo tanta sfortuna, finalmente un grande sorriso. Discreto Evra a sinistra, tra errori e il passaggio decisivo alla spagnolo. Tevez, invece, si ferma al palo. Bianconeri da rivedere a Singapore.

Nessun commento: