mercoledì 13 agosto 2014

Storari pronto a partire, Sorrentino e Marchetti in pole

Marco Storari ha di fatto detto sì al Sassuolo, ha comunicato a Fabio Paratici, che pochi giorni fa ha raggiunto la squadra nella tournée nel Pacifico, che sarebbe felice di poter chiudere la carriera in campo e non in panchina. Da numero uno, di nuovo. E la proposta del patron neroverde Squinzi, è troppo allettante: impossibile da rinunciare. Oltretutto si tratta di un biennale, e questo è un dettaglio affatto di poco conto per un giocatore che di anni ne ha già 37 (e con un contratto con la Juve in scadenza al termine di questa stagione). Ebbene, per questi e altri motivi, Storari ha dato il suo assenso ufficiale al trasferimento, caldeggiando affinché l’operazione possa essere condotta in porto. I suoi rapporti con la Juventus, però, sono tali per cui il numero 12 bianconero non ha intenzione di puntare i piedi. Ha esposto le sue ragioni, ma ha anche ascoltato quelle della controparte: «Ok Marco, proviamo ad assecondarti. Ma prima abbiamo bisogno di trovare un tuo degno sostituto, altrimenti non se ne fa nulla». Ed è così che Paratici e Marotta hanno scandagliato il panorama nazionale e non solo, restringendo il campo a due candidati principali: Federico Marchetti e Stefano Sorrentino. Profili in grado di garantire, entrambi, la dovuta affidabilità e l’esperienza necessaria per ricoprire un ruolo comunque non agevolissimo quale quello di vice-Buffon. (Tuttosport.com)

Nessun commento: