mercoledì 20 agosto 2014

Tutte le sentenze del primo filone di indagini

 
RICHIESTA D'ACCUSA
Richieste annunciate il 4 luglio 2006 nel processo sportivo di primo grado presso la CAF da parte del Procuratore Federale Stefano Palazzi:
Juventus: esclusione dal campionato di competenza e assegnazione ad una categoria inferiore alla Serie B con 6 punti di penalizzazione, revoca dello Scudetto 2004-2005, non assegnazione dello Scudetto 2005-2006.

SENTENZE DI PRIMO GRADO
Per il primo filone di indagini, fu pronunciata il 14 luglio 2006; sanciva:
Juventus: retrocessione in Serie B con 30 punti di penalizzazione, revoca dello Scudetto 2004-2005, non assegnazione dello Scudetto 2005-2006; ammenda di 80.000 euro.

SENTENZE D'APPELLO
La Corte Federale ha emesso la sua sentenza d’appello il 25 luglio 2006 con i seguenti esiti:
Juventus: retrocessione in Serie B con 17 punti di penalizzazione, revoca dello scudetto 2004-2005 e non assegnazione dello Scudetto 2005-2006; 120.000 euro di multa; tre giornate di squalifica del proprio campo.

SENTENZE DEFINITIVE
Il 27 ottobre 2006, la Camera di Conciliazione e Arbitrato del CONI diramò le definitive sanzioni nei confronti delle quattro società coinvolte nel primo filone di indagini.
Juventus: revoca del titolo di Campione d'Italia 2004-2005 (confermata), non assegnazione del titolo di Campione d'Italia 2005-2006 (confermata), retrocessione all'ultimo posto nella Serie A 2005-2006 (confermata), 9 punti di penalizzazione nella Serie B 2006-2007 (invece dei 17 comminati dalla Corte Federale).

Nessun commento: