martedì 22 luglio 2014

Sorpresa Juve: Kingsley Coman dà spettacolo

Serve tempo, per pesare quel 18enne che da qualche giorno suda assieme ai nuovi compagni a Vinovo. In base alle prime impressioni, ascoltando il parere di chi lo segue da vicino, pare tuttavia che Beppe Marotta e Fabio Paratici ne abbiano combinata un’altra. A danno del Psg e a favore della Juventus. Già, Kingsley Coman, centrocampista offensivo soffiato a parametro zero al club di Parigi, ha qualità da giocatore “vero”. E’ un diamante grezzo, il francesino, ma il materiale su cui lavorare c’è. «Ha un bel motorino e ottima tecnica», hanno detto di lui un paio di compagni. La Juve, oltreché nel corso della prima fase del ritiro, lo osserverà con attenzione nella tournée che si snoderà tra Asia e Oceania, quindi deciderà quale futuro destinargli. Coman, comunque, possiede talenti autentici, e tali da far pensare che, come già nel caso di Paul Pogba, anche lui potrà dare una mano alla squadra fin dalla stagione inaugurale in bianconero. Tra le qualità di Coman che non lasciano indifferente Massimiliano Allegri, c’è la capacità di differire la posizione occupata sul terreno di gioco. Il francese è prevalentemente una seconda punta oppure un attaccante esterno, ma sa giostrare anche da trequartista e, in caso di necessità, interno in una mediana a tre. Ha nel suo repertorio il dribbling secco e l’assist in grado di mettere il compagno davanti alla porta, l’esplosività nel breve e una certa confidenza con la porta. (Tuttosport.com)

Nessun commento: