sabato 28 giugno 2014

Juve, preso Sturaro dal Genoa, ma resterà in prestito

Stefano Sturaro, 21 anni compiuti a marzo, ha due passioni: il calcio e la pesca. Ma da ieri anche un futuro ambizioso e una grande voglia di sfondare nella Juventus. L'ad Beppe Marotta, infatti, se lo è aggiudicato dal Genoa per circa 6 milioni. Un investimento importante, e di prospettiva visto che il centrocampista resterà per un altro anno in prestito al Genoa, con il club di Enrico Preziosi che percepirà un ulteriore 15 per cento su un'eventuale seconda cessione. Il giocatore manterrà invece il contratto fino al 2019, andando a percepire circa un milione all'anno. Proprio Sturaro nemmeno due settimane fa aveva twittato: "Al cuor non si comanda" con l'icona di due palloni rossoblù, ma alla Juventus non si può dire di no, anche se con la permanenza a Genova nel prossimo campionato è stato comunque assecondato anche il suo desiderio. Cresciuto nella Sanremese, a 14 anni Sturaro passa alle giovanili del Genoa e con la Primavera vince nel 2010 la Supercoppa. A scovarlo era stato il responsabile del settore giovanile Sbravati che piano piano ha fatto crescere il suo gioiellino, fino all'esordio in A il 25 agosto 2013, nella gara con l'Inter. Il 2 marzo di quest'anno Sturaro segna anche il suo primo gol contro il Catania. Il 24 aprile fa il suo esordio in Under-21 nel match con il Montenegro. (Tuttosport.com)

Nessun commento: