domenica 1 giugno 2014

Juve, in 4 su Quagliarella. La Premier su Ogbonna

Con Antonio Conte il rapporto è chiaro: ai nastri di partenza della prossima stagione Angelo Ogbonna partirebbe da riserva. Una gerarchia che il difensore ovviamente rispetta, ma che lo induce a guardarsi attorno per vedere se, in Europa più che in Italia, ci sono club disposti ad affidarsi a lui. Due le condizioni: che i suddetti club partecipino alle coppe, e che lo considerino un titolare. Nei prossimi giorni l’entourage del difensore sarà in Inghilterra per sondare le reali intenzioni di alcuni club che hanno preso informazioni, su Ogbonna: il giro d’orizzonte prevede incontri con gli uomini mercato di Tottenham, Arsenal e United (quest’ultimo club non si è qualificato per le coppe, ma il blasone dei Red Devils è tale che Ogbonna, a Manchester, andrebbe di corsa). Non solo, nello stesso arco di tempo è previsto un confronto anche con i francesi del Monaco, mentre sullo sfondo, in Spagna, è l’Atletico Madrid ad osservare gli sviluppi della vicenda. Nel reparto offensivo due restano i giocatori sul mercato: Fabio Quagliarella e Mirko Vucinic. Il destino di Sebastian Giovinco, invece, è ancora in bilico. In Serie A la rosa di squadre interessate all’attaccante campano è sempre più corposa: si va dalla Lazio al Parma, dalla Fiorentina alla Sampdoria. Il club viola pensa pure al montenegrino, che in Inghilterra è marcato stretto da Everton e ancora Tottenham. Per quanto riguarda Giovinco non si scappa: se la Juve riceve l’offerta giusta lo fa partire, altrimenti per il fantasista, in scadenza nel 2015, si andrà verso il rinnovo di contratto. (Tuttosport.com)

Nessun commento: