domenica 4 maggio 2014

JUVENTUS CAMPIONE D'ITALIA. Vinto il 32 scudetto

La Juventus festeggia in albergo. Fuori un gruppo di tifosi che già da prima della fine delle partite si era radunato sotto le finestre dei bianconeri. I bianconeri si sono affacciati solo alla fine per una brevissima festa con i tifosi. Ma da dentro l'albergo si sentono canti e festeggiamenti: tutti con la maglia celebrati che dice "Non c'è 2 senza 3" e in cui il gioco grafico rende il numero 32 assai visibile. Una chiara dichiarazione di intenti. Il ritiro prosegue, l'ordine per il momento sembra quello di non esagerare con le celebrazioni, considerata la partita di domani. Ma i tifosi restano imperterriti davanti all'hotel, festanti e in attesa. Perché è il trentaduesimo scudetto? Perché gli scudetti vinti sul campo dalla Juventus sono 32 e qui si celebra il campo, non i tribunali. E se le sentenze della giustizia sportiva dicono che i campionati bianconeri sono 30, i tribunali ordinari, in particolare quello di Napoli, hanno detto che il campionato 2004-05, l'unico sotto indagine, non ha presentato segni di "alterazione". Insomma, la Juventus di Capello che triturava gli avversari quasi come quella di Conte, ha vinto sul campo due titoli. Di quello che succedeva fuori, con i dirigenti della Juventus intercettati e gli altri no, se ne è parlato tanto e tanto ancora se ne parlerà, perché è una vicenda destinata a rimanere irrisolta, comunque vada a finire. LA SENTENZA - Resta il fatto che quei campionati "non sono stati alterati", ha spiegato la Casoria nella sua sentenza. E che la superiorità di quella Juventus è stata spesso celebrata anche dagli avversari. Quindi, senza voler offendere nessuno, noi ci atteniamo a quella che Andrea Agnelli ha definito la "contabilità del cuore" o che la maglia della Juventus della scorsa stagione indicava come la "contabilità del campo". Ecco perché gli scudetti della Juventus sono 32 e non trenta.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Agnelli non vuole mettere la terza stella sulla maglia 2014/2015.

Facciamogli cambiare idea..le tre stelle le vogliamo subito!