giovedì 27 marzo 2014

Tevez: salto Napoli, ma penso già al Lione

“Non penso al titolo di capocannoniere, penso piuttosto alla squadra. La vittoria contro il Parma è importante: un risultato positivo dopo una gara difficile. Vogliamo chiudere il campionato il prima possibile. Il mio primo gol tutto rabbia e grinta? Beh, questo è il mio modo di giocare: mi diverto a fare così e penso che sia una cosa positiva per la squadra”. “L’ammonizione subita mi farà saltare la sfida contro il Napoli, sono triste per questo. E pensare che Conte voleva sostituirmi poco prima che prendessi il giallo... Sono sicuro che sarà un gran match, gli azzurri giocano un buon calcio e l’ambiente sarà caldo. Mettiamola così, comunque: mi riposerò un po’, ricaricherò le pile in vista del Lione. Mentalmente sono tranquillo, però: prima o poi arriverà anche il gol in Europa, questa cosa non deve diventare un assillo. Ma facciamo un passo per volta! Prima, giornata di riposo: che Conte ce l’ha concessa; poi il Napoli e solo dopo si penserà all’Europa League”

Nessun commento: