giovedì 6 febbraio 2014

Juve: Si pensa ai rinnovi. Pirlo va al biennale

Rinnovata la fiducia nei confronti dei bianconeri in organico. Risultati alla mano, viene naturale che in casa Juventus - ora che la sessione invernale di mercato è alle spalle - si voglia provvedere a blindare quanto prima i campioni con contratti a scadenza imminente o quasi. Si tratta di un modo per evitare complicanze, ma anche per rendere onore a chi ha fatto la sua parte. E così l’agenda di Beppe Marotta si infittisce d’incontri con giocatori e loro entourage. Andrea Pirlo, in primis: con lui il vincolo scadrà a fine stagione, ma c’è già una intesa di massima per un nuovo biennale da circa 4 milioni all’anno. Buona parte del lavoro, però, sarà concentrato sul reparto arretrato: con Andrea Barzagli, in scadenza nel 2015, si parla di prolungamento annuale mentre con Giorgio Chiellini e Stephan Lichtsteiner di prolungamento biennale. Nella “nidiata” 2015 figura anche Sebastian Giovinco, la cui situazione è da valutare con attenzione in virtù della rivoluzione-punte in atto. Una volta risolte queste “formalità”, i riflettori saranno puntati sui due casi principali: le nuove firme di Paul Pogba e Antonio Conte. (Tuttosport.com)

Nessun commento: