sabato 8 febbraio 2014

Juve, Barzagli non ce la fa, al suo posto Caceres

Andrea Barzagli, in sofferenza per la solita tendinopatia, rimane a Torino: non è convocato e al suo posto giocherà, molto probabilmente, Martin Caceres, la lussuosa riserva a disposizione di Conte. E' l'unico cambiamento rispetto a quella che può essere ormai considerata la "formazione tipo". Bonucci e Chiellini completeranno la difesa, mentre a centrocampo Pogba viene ancora una volta preferito a Marchisio. Nessuna novità in attacco dove ci saranno Tevez e Llorente, che ritrova il Verona un giorno dopo il suo primo gol con la maglia della Juventus, primo passo verso la sua consacrazione a titolare inamovibile. Dopo la squalifica torna in porta Buffon. Fabio Quagliarella non è stato convocato per la trasferta di Verona. L'attaccante ha lasciato Vinovo con la sua automobile prima che la squadra partisse per la trasferta veneta. La società spiega che si tratta di una "scelta tecnica" dovuta al fatto che quando ci sono sei attaccanti tutti a disposizione uno potrebbe anche rimanere fuori. E' toccato a Quagliarella al termine di una settimana travagliata, in cui il giocatore non sempre si è allenato con la squadra e ha avuto un faccia a faccia con Beppe Marotta per chiarire la sua posizione attuale e in prospettiva futura. Insomma, Quagliarella sembra continuare la sua vita da separato in casa, dopo le questioni legate al mercato. La punta ha rifiutato qualsiasi destinazione, anche se i dirigenti della Lazio hanno poi fatto sapere di avere un accordo con lui per l'estate (accordo smentito dal procuratore del giocatore). A questo punto Quagliarella guarderà Verona-Juve dalla tv, mentre probabilmente tornerà definitivamente in gruppo martedì. Prima convocazione invece per Pablo Daniel Osvaldo. Questo l'elenco completo: Buffon, Chiellini, Caceres, Ogbonna, Pogba, Pepe, Marchisio, Vucinic, Tevez, Giovinco, Peluso, Llorente, Osvaldo Bonucci, Padoin, Pirlo, Asamoah, Vidal, Lichtsteiner, Storari, Isla e Rubinho.

Nessun commento: