martedì 21 gennaio 2014

Roma-Juventus, Olimpico pieno e blindato

Olimpico delle grandi occasioni quello di questa sera. A poche ore dal fischio d’inizio della gara, è stata raggiunta quota 55mila biglietti venduti. Esaurita nella giornata di ieri anche la Tribuna Tevere: resta a disposizione solamente la Tribuna Monte Mario. Per quanto riguarda invece i biglietti a disposizione della Juventus, a Trigoria ne hanno messi a disposizione circa tremila nei Distinti Nord. Buona la risposta dei tifosi bianconeri, considerando che la gara è in serale in un giorno feriale: acquistati sinora 1.800 tagliandi. La partita viene ritenuta per quanto riguarda la sicurezza di livello alto. Nei giorni scorsi è stato messo a punto dalle istituzioni il piano-sicurezza: saranno centinaia gli agenti in strada nelle prossime ore per monitorare diversi punti della città ed i principali nodi di scambio, per scongiurare qualsiasi eventuale episodio di tensione tra gruppi delle tifoserie opposte. Nella notte di ieri, effettuata dalle forze dell’ordine la classica “bonifica” nei pressi dello stadio Olimpico, che questa sera sarà blindato. I controlli saranno intensificati particolarmente presso le maggiori stazioni ferroviarie di Roma per i tifosi ospiti che giungeranno nella Capitale a bordo di treni di linea, senza contare quelli che invece giungeranno con mezzi privati il giornata: per questi sono stati individuati “punti di raccolta”. I pullman e le navette dei tifosi della Juventus saranno scortati dai caselli autostradali fino alle aree di sosta individuate a ridosso dello stadio e vigilati per tutta la durata della partita. La maggior parte dei sostenitori bianconeri, però, è già residente in città e questo renderà più difficile controllare l’afflusso all’impianto.

Nessun commento: