giovedì 2 gennaio 2014

Juventus-Cuneo 2-0 Tutto ok, Pirlo gioca 45'

Sotto gli occhi di Trezeguet e, soprattutto, quelli di Antonio Conte, Andrea Pirlo ha giocato 45 minuti contro il Cuneo sul campo di Vinovo. Un'amichevole vinta dalla Juventus per 2-0 (Marcatori: 39' pt, Giovinco; 12' st Vucinic) organizzata proprio per testare la forma fisica del regista, reduce dall'infortunio al ginocchio occorsogli durante Juventus-Udinese. Pirlo ha giocato bene, in modo brillante ed è insomma perfettamente in grado di scendere in campo domenica sera contro la Roma. In compenso scatta l'allarme Barzagli che al 30' del primo tempo ha chiesto il cambio per un problema fisico che verrà valutato nelle prossime ore: "Non riesco a correre" ha risposto a Conte. Al suo posto è entrato Caceres, che sarebbe pronto a giocare al suo posto contro la Roma. Nella ripresa l'ingresso di Pirlo e un cambio degli esterni con Lichtsteiner e Asamoah che hanno dimostrato di essere molto in palla. Molto bene anche Buffon, particolarmente concentrato. E ha dato segnali positivi Pepe, provato come interno sinistro e comunque apparso tonico. In attacco si sono mossi bene Giovinco e Quagliarella, mentre Vucinic sembrava nervoso, anche se è andato a segno. Tevez si è allenato a parte con Mauro Sandreani (ma non dovrebbe essere in dubbio la sua presenza domenica sera). (Tuttosport.com - Guido Vaciago)

Nessun commento: