venerdì 31 gennaio 2014

Juve, presa la metà di Cais. Untersee va al Vaduz

Continua la caccia ai giovani del futuro da parte di Beppe Marotta e Fabio Paratici che mettono le mani su un altro potenziale bomber di domani. Si chiama Davide Cais, ha vent'anni ed è nato vent'anni dopo Alessandro Del Piero nelle stesse zone. Lui è di Vittorio Veneto e ha iniziato a giocare nel Conegliano, dove si è fatto notare dagli osservatori dell'Atalanta. Brillante trafila nelle giovanili bergamasche e ora è in prestito alla Reggiana (10 presenze, spesso da subentrato, per un totale di 322 minuti e 1 gol). La Juventus e l'Atalanta lo lasceranno finire la stagione a Reggio Emilia, poi decideranno il suo destino. Si stringe sempre di più, dunque, il rapporto con l'Atalanta di cui la Juventus continua a corteggiare il giovane regista Baselli. Sempre sul fronte dei giovani, da registrare il prestito da parte della Juventus del terzino destro della Primavera Joel Untersee (1994, passaporto svizzero) al Vaduz, seconda divisione svizzera.

Nessun commento: