martedì 7 gennaio 2014

Juve, l'obiettivo è puntare al triplete

Juve spietata, bella, spettacolare. Juve troppo forte per il calcio italiano. Dopo l'eliminazione bruciante dalla Champions la squadra di Conte ha scoperto quanto è forte, fortissima. E cresce il rammarico per non essere andati avanti nella competizione più importante d'Europa. Ma c'è un altro modo per dimostrare di essere grandi oltre confine. Anzi, due. Il primo è quello di conquistare l'Europa League a Torino, davanti ai propri tifosi, per poi andare a giocarsi la Supercoppa europea contro la squadra che ha vinto la Champions. Ecco, la Supercoppa (il big match dell'Uefa) diventa, adesso più che mai, un obiettivo. Pensate ad una finale Bayern-Juventus. O Real-Juve. O Barcellona-Juve. E poi, inutile nasconderlo, c'è tanta voglia di Triplete. A passo di record. La Coppa Italia diventa l'occasione di sbalordire la concorrenza. In caso di successo la Juve raggiungerebbe quota 10. Più di tutti. E c'è anche un aspetto da tenere in considerazione: nella stagione 2014-2015 la finale di Champions League si disputerà a Milano, a 120 chilometri da casa. Insomma, ci sono tanti motivi per (ri)preparare le avventure continentali. Perchè, inutile nasconderlo, la forza della Juve è spaventosamente straripante. Ecco perchè, sia pure con largo anticipo, si pensa alla Supercoppa europea. (Tuttosport.com - Camillo Forte)

Nessun commento: