domenica 5 gennaio 2014

Juve alle 19:45 la festa, Trezeguet saluterà i tifosi

Tutto è pronto allo Stadium. Mancano solo i tifosi e quelli arriveranno più tardi, fino al riempire tutti i 41mila seggiolini dell'impianto bianconero. E lo faranno con un'ora di anticipo rispetto al solito, perché lo spettacolo inizia alle 19:45. A quell'ora, infatti, scende in campo David Trezeguet. Pirlo e Totti possono aspettare le 20:45, il protagonista iniziale sarà lo straniero che ha segnato più gol nella storia della Juventus: 171 reti che scorreranno sui maxi schermi dello Stadium, mentre David prenderà il sacrosanto tributo da un popolo che non ha mai smesso di amarlo. Al suo arrivo a Torino ha spiegato la felicità di essere di nuovo nella città dove ha vissuto per oltre dieci anni: "Quando me ne sono andato, le cose sono accadute tutte un po' rapidamente, forse anche in modo brusco. Ho sempre avuto il rimpianto di non aver salutato bene il popolo juventino e adesso ho finalmente l'occasione per farlo. Ho i brividi al solo pensiero". Da parte loro, i tifosi bianconeri stanno preparando una grandissima accoglienza al bomber, che ora lavorerà come ambasciatore della Juventus in Sud America. La curva Sud sta aspettando da mesi questo evento e non mancherà di far commuovere Trezeguet, che già ieri è stato in visita allo Stadium. "Non l'avevo mai visto, è davvero impressionante... Avessimo avuto noi un impianto del genere, ai tempi di Lippi o Capello, avremmo vinto pure di più". Attenzione, quindi, niente ritardi questa sera, lo spettacolo inizia alle 19:45. Prima dello stadio David aveva vistato il J-Museum, emozionandosi nel rivivere la storia bianconera e nel verificare in prima persona quanto lui stesso ne rappresenti un capitolo importante. Ogni angolo del museo ha ricordato a Trezeguet la sua straordinaria avventura alla Juve.

Nessun commento: