venerdì 24 gennaio 2014

Juve, Conte in silenzio: oggi niente conferenza

Antonio Conte sta zitto. Niente conferenza stampa domani e, probabilmente, anche nelle prossime vigilie di partita. Non aveva parlato prima della partita di Coppa Italia e ha deciso di continuare su questa strada. Ufficialmente perché nelle ultime sue conferenze è stato "travisato il suo pensiero". In particolare, il tecnico bianconero non ha gradito che le sue riflessioni sul mercato della Roma e del Napoli ("Sono cose che non mi lasciano tranquillo perché già hanno fatto un campionato straordinario. Il fatto che si stiano rafforzando per noi non è positivo") fossero state interpretate come una richiesta alla società di intervenire sul mercato. Chissà se la tensione di questi ultimi giorni, fra eliminazione dalla Coppa Italia (non priva di strascichi polemici) e vicenda Vucinic, non abbia suggerito a Conte di ritrovare la concentrazione in silenzio, come spesso ha fatto negli ultimi tre anni in cui tutto, anche quelle mediatiche, è stato sempre calcolato e mai lasciato al caso: le parole. E anche i silenzi.

Nessun commento: