venerdì 5 settembre 2014

Juventus Campione D'Italia 1972-1973

Il Campionato di Serie A 1972-73 fu il settantunesimo campionato di calcio italiano, il quarantunesimo giocato con la formula del girone unico.
La Juventus, vinse il titolo, così come i due precedenti, con una serie di risultati positivi ottenuti nella fase finale del torneo. Tra gli artefici del successo, il portiere Dino Zoff e il trentatreenne José Altafini, ingaggiati in estate dal Napoli.
Il campionato iniziò il 24 settembre 1972; già una settimana dopo nessuna squadra poteva vantare più punteggio pieno. La prima a uscire dal gruppo di testa, dopo una parentesi della Roma, fu la sorprendente Lazio dell'ex-allenatore del Foggia Tommaso Maestrelli; la squadra, proveniente dalla B, non era molto quotata, eppure seppe resistere e, superata dalle milanesi, le inseguì tenacemente, anche grazie ai gol dell'attaccante Giorgio Chinaglia. Il titolo di campione d'inverno lo vinsero il Milan e la Juventus con 22 punti, uno in più di Lazio e Inter.
Il 4 marzo la Juve perse il derby e il Milan, vittorioso a Vicenza, si staccò: un mese dopo, il 7 aprile, i bianconeri persero anche a Firenze e il giorno dopo il Milan andò a più 5, la Lazio a più 2. Due settimane dopo, la Lazio batté il Milan. Grazie a questa vittoria, la Lazio raggiunse in testa i rossoneri, mentre la Juve, piegando il Lanerossi Vicenza, si portò a meno due. Nelle ultime giornate la situazione fu confusa: la Lazio mostrò segni di cedimento, il Milan non seppe approfittarne appieno e la Juventus provò con successo ad inserirsi. Ad un turno dalla fine, la classifica recitava: Milan 44 punti, Lazio e Juventus 43. I rossoneri in settimana vinsero a Salonicco la Coppa delle Coppe e avevano di fronte la trasferta di Verona, che chiesero inutilmente di posticipare. Il 20 maggio, al Bentegodi, gli uomini di Nereo Rocco andarono sotto di quattro gol: il risultato finale fu di 5-3. La Juve, alla fine del primo tempo, perdeva a Roma; lo 0-0 della Lazio a Napoli avrebbe portato allo spareggio tra lombardi e laziali. Il finale fu movimentato: Altafini segnò l'1-1 (e, con tutte le squadre a quota 44, si sarebbe disputato lo spareggio tra Milan, Juve e Lazio) e, quando Cuccureddu ribaltò la situazione segnando il 2-1 a tre minuti dalla fine, la Lazio si lasciò superare dal Napoli. Decisiva fu la caduta dei rossoneri a Verona: la Juve vinse il suo quindicesimo scudetto, mentre il Milan si vide sfuggire la Stella d'oro.
La classifica dei capocannonieri fu vinta da tre giocatori, tutti nomi inediti, alla pari con 17 gol: Savoldi del Bologna, Pulici del Torino e Rivera del Milan. Tranquilli i piazzamenti europei di Fiorentina e Inter, quello del Torino arrivò in pratica a novanta minuti dalla conclusione dopo la sconfitta del Bologna a San Siro. Caddero in B l'esordiente Ternana, prima umbra in A, e il neopromosso Palermo, mentre lasciò la massima categoria dopo due stagioni l'Atalanta, sopraffatta dalla differenza reti: il 9-3 subito dagli orobici contro il Milan il 15 ottobre è a tutt'oggi la partita con più gol nella storia del girone unico.

Juventus 1972-1973 - 15° scudetto

Allenatore: Čestmír Vycpálek
Portieri: Dino Zoff, Massimo Piloni
Difensori: Vincenzo Chiarenza, Francesco Morini, Silvio Longobucco, Sandro Salvadore (C), Giuseppe Zaniboni, Luciano Spinosi
Centrocampisti: Franco Causio, Fabio Capello, Antonello Cuccureddu, Giuseppe Furino, Helmut Haller, Domenico Maggiora, Alberto Marchetti, Gianpietro Marchetti, Gianluigi Savoldi (II), Adriano Novellini
Attaccanti: Pietro Anastasi, Roberto Bettega, Tiziano Ascagni, José Altafini




Risultati stagione 1972-1973
DATAPARTITARisultato
domenica 24 settembre 1972Bologna-Juventus0-2
domenica 1 ottobre 1972Juventus-Verona1-1
domenica 15 ottobre 1972Lazio-Juventus1-1
domenica 29 ottobre 1972Juventus-Milan2-2
domenica 5 novembre 1972Torino-Juventus2-1
domenica 12 novembre 1972Juventus-Sampdoria1-1
domenica 19 novembre 1972Napoli-Juventus1-1
domenica 26 novembre 1972Juventus-Cagliari2-0
domenica 3 dicembre 1972Juventus-Fiorentina2-1
domenica 10 dicembre 1972Palermo-Juventus0-1
domenica 17 dicembre 1972Vicenza-Juventus0-2
domenica 24 dicembre 1972Juventus-Ternana2-0
sabato 30 dicembre 1972Juventus-Atalanta0-0
domenica 7 gennaio 1973Inter-Juventus0-2
domenica 21 gennaio 1973Juventus-Roma1-0
domenica 28 gennaio 1973Juventus-Bologna2-0
domenica 4 febbraio 1973Verona-Juventus0-0
domenica 11 febbraio 1973Juventus-Lazio1-0
domenica 18 febbraio 1973Milan-Juventus2-2
domenica 4 marzo 1973Juventus-Torino0-2
domenica 11 marzo 1973Sampdoria-Juventus0-1
sabato 17 marzo 1973Juventus-Napoli0-0
domenica 25 marzo 1973Cagliari-Juventus0-1
sabato 7 aprile 1973Fiorentina-Juventus2-1
domenica 15 aprile 1973Juventus-Palermo4-1
sabato 21 aprile 1973Juventus-Vicenza3-2
domenica 29 aprile 1973Ternana-Juventus2-3
domenica 6 maggio 1973Atalanta-Juventus0-2
domenica 13 maggio 1973Juventus-Inter2-1
domenica 20 maggio 1973Roma-Juventus1-2




Classifica del Campionato 1972-1973
SquadraGarePuntiVPSGol/FGol/S
1JUVENTUS 304518934522
2Milan 304418846533
3Lazio 3043161133316
4Fiorentina 303716593926
5Inter 303715783223
6Torino 3031119103321
7Bologna 3031119103331
8Cagliari 3029911102628
9Napoli 302871491820
10Verona 302651692834
11Roma 3024612122328
12Sampdoria 3024514111625
13Vicenza 3024710131531
14Atalanta 3024514111633
15Palermo 3017311161341
16Ternana 3016310171437

Nessun commento: