venerdì 5 settembre 2014

Juventus Campione D'Italia 1931-1932

La Serie A 1931-1932 fu la trentaduesima edizione del campionato di calcio italiano e la terza giocata con la formula del girone unico.
La Juventus si rinforzò ulteriormente in questa stagione; su consiglio dell'allenatore Carcano ingaggiò il mediano dell'Alessandria, Bertolini, cui affiancò il maturo compagno di reparto Monti. In America del Sud sondarono il mercato anche altre società, come l'ambiziosa Lazio (che ingaggiò ben sette calciatori brasiliani, tanto da meritarsi il nomignolo "BrasiLazio"), l'Ambrosiana (Demaría) e il Bologna (Sansone). Quello che prese il via il 20 settembre 1931 fu il campionato d'esordio in Serie A per la Fiorentina e per il Bari.
Fu in particolare grazie al rafforzamento di una mediana che già annoverava nelle sue file Mario Varglien che la Juventus poté cucire il secondo scudetto consecutivo sul petto. La squadra di Carcano patì però l'assenza iniziale di Monti, giunto in Italia fuori forma, e per buona parte del torneo si limitò ad inseguire il Bologna. I petroniani si ritrovarono soli in vetta alla terza giornata, dopo il pesante 5-1 che ridimensionò le ambizioni della Lazio, e si scrollarono presto di dosso l'estroso Casale. Cinque vittorie consecutive rilanciarono la Juventus, che si fece però imporre il pari dal Bologna nello scontro diretto del 6 dicembre e assistette alla conseguente fuga dei rossoblu, vincitori del titolo d'inverno il 24 gennaio 1932 con tre punti di vantaggio. Le due rivali facevano il vuoto alle loro spalle; a ravvivare la corsa per le posizioni fu soprattutto il brio dell'esordiente Fiorentina di Petrone.
Nel girone di ritorno un calo di forma condusse il Bologna a subire le prime sconfitte del campionato; il 17 aprile, battendo la Triestina, la Juventus sorpassò i rossoblu, clamorosamente rimontati all'Arena Civica. Vincendo in rimonta lo scontro diretto del 1º maggio, la Juventus allungò, ottenendo lo slancio che la condusse verso il titolo. Il 29 maggio il Bologna perse un punto in casa con Alessandria, mentre i bianconeri conquistarono contro il pericolante Brescia i punti necessari per ottenere la matematica certezza dello scudetto.
Proprio il Brescia fu tra le squadre protagoniste di un finale di campionato molto concitato sul fondo: salve la Triestina e la deludente Lazio, le rondinelle, ultime al termine dell'andata, riuscirono ad agganciare il Bari all'ultima giornata, mentre sul fondo si arenava il Modena. Lo spareggio di Bologna premiò però i pugliesi, e il Brescia fu dunque destinato alla Serie B. A condividere il titolo di capocannoniere furono Petrone e Schiavio.


Juventus 1931-1932 - 4° scudetto 

Allenatore: Carlo Carcano
Portieri: Gianpiero Combi
Difensori: Umberto Caligaris, Pietro Ferrero, Virginio Rosetta (C), Giovanni Varglien II
Centrocampisti: Luigi Bertolini, Luis Monti, Mario Varglien I
Attaccanti: Renato Cesarini, Giovanni Ferrari, Juan José Maglio, Federico Munerati, Raimundo Orsi, Enzo Rosa, Pietro Sernagiotto, Giovanni Vecchina




Risultati stagione 1931-1932
DATAPARTITARisultato
domenica 20 settembre 1931Pro Patria-Juventus1-1
domenica 27 settembre 1931Juventus-Napoli5-3
domenica 4 ottobre 1931Casale-Juventus1-1
domenica 11 ottobre 1931Juventus-Milan2-0
domenica 18 ottobre 1931Roma-Juventus2-0
domenica 25 ottobre 1931Juventus-Genoa2-1
domenica 1 novembre 1931Juventus-Alessandria3-0
domenica 8 novembre 1931Bari-Juventus0-1
domenica 22 novembre 1931Triestina-Juventus0-1
domenica 29 novembre 1931Juventus-Pro Vercelli4-1
domenica 6 dicembre 1931Bologna-Juventus1-1
domenica 20 dicembre 1931Torino-Juventus0-0
domenica 27 dicembre 1931Juventus-Lazio1-2
domenica 3 gennaio 1932Juventus-Modena3-0
domenica 10 gennaio 1932Brescia-Juventus0-4
domenica 17 gennaio 1932Juventus-Inter6-2
domenica 24 gennaio 1932Fiorentina-Juventus1-2
domenica 31 gennaio 1932Juventus-Pro Patria7-2
domenica 7 febbraio 1932Napoli-Juventus2-0
domenica 21 febbraio 1932Juventus-Casale3-2
domenica 28 febbraio 1932Milan-Juventus0-0
domenica 6 marzo 1932Juventus-Roma7-1
domenica 13 marzo 1932Genoa-Juventus2-0
lunedì 28 marzo 1932Alessandria-Juventus2-3
domenica 3 aprile 1932Juventus-Bari7-3
domenica 17 aprile 1932Juventus-Triestina4-2
domenica 24 aprile 1932Pro Vercelli-Juventus1-2
domenica 1 maggio 1932Juventus-Bologna3-2
domenica 15 maggio 1932Juventus-Torino3-0
domenica 22 maggio 1932Lazio-Juventus0-3
giovedì 26 maggio 1932Modena-Juventus0-1
domenica 29 maggio 1932Juventus-Brescia3-0
domenica 5 giugno 1932Inter-Juventus2-4
domenica 12 giugno 1932Juventus-Fiorentina2-2




Classifica del Campionato 1931-1932
SquadraGarePuntiVPSGol/FGol/S
1JUVENTUS 345424648938
2Bologna 345021858533
3Roma 3440168105342
4Fiorentina 3439167115435
5Milan 3439159105740
6Inter 3438158116752
7Alessandria 3438158116653
8Torino 3437149116453
9Napoli 3435139124846
10Pro Patria 3431913123755
11Genoa 3430118154856
12Casale 3428124185167
13Lazio 3427107174553
14Triestina 3427811154261
15Pro Vercelli 3427107173554
16Bari 342597183664
17Brescia 342589173160
18Modena 342278194187

Nessun commento: