martedì 10 dicembre 2013

Juve, solo due precedenti con il Galatasaray

Sono due i precedenti della Juventus in trasferta con il Galatasaray. Il primo risale al 2 dicembre 1998. La gara doveva essere disputata una settimana prima, ma una crisi diplomatica fra Italia e Turchia impose lo spostamento di data. La Juve si presentò in Turchia per la quinta giornata del girone di Champions League dopo una brutta sconfitta per 3-0 patita a Bologna. La conquista dell’intera posta era necessaria per passare il turno, operazione che sfuggì nei minuti di recupero, quando Suat riuscì a pareggiare la rete siglata da Amoruso a 12 minuti dal termine. Nella squadra di Marcello Lippi militava Antonio Conte, in campo per l’intera gara. Tra i turchi, guidati da Fatih Terim, c’erano alcune conoscenze del calcio italiano come il portiere Taffarel, l’attaccante Hakan Sukur e il centrocampista Hagi, stella della squadra e della nazionale di Romania. Ed è proprio Hakan Sukur, autore di una doppietta, a decidere la sfida di cinque anni dopo, stessa data. E anche in quella circostanza la partita era stata posticipata e la sede spostata a Dortmund, vista una situazione di tensione in Turchia in seguito a una serie di attentati terroristici. La Juventus, sempre agli ordini di Marcello Lippi al suo ultimo anno in bianconero, fece un robusto turnover perché già qualificata agli ottavi di finale con due turni d’anticipo. In campo andarono Chimenti, Tudor, Ferrara, Iuliano, Pessotto, Zalayeta, Conte, Davids, Maresca, Miccoli, Di Vaio. Da segnalare che il fischio d’inizio venne posticipato di un quarto d’ora per il grande traffico della città che condizionò l’arrivo allo stadio delle squadre. (Fonte, sito ufficiale - Juventus.com)

Nessun commento: