giovedì 26 dicembre 2013

Juve, ecco le vacanze dei campioni bianconeri

In giro per il mondo, ma neanche troppo. Conte con la moglie a Dubai è la versione forse più esotica della Juve in viaggio, anche se non la più lontana. Il tecnico al caldo nel golfo si gioca in questi giorni una bella fetta di gloria internazionale tra i più grandi allenatori del mondo, in testa Guardiola, con la possibilità per Conte di vincere il premio Globe Soccer Awards (una specie di Pallone d'oro del mondo arabo, è già stato scritto): gode dei favori della vigilia. Appuntamento non ancora immediato, comunque. La premiazione si snoderà tra il 28 e il 29, giorno in cui ricomincerà anche la preparazione dei bianconeri, in vista della partita con la Roma. Chi è andato lontano, più lontano, sono i sudamericani, oltre al ghanese Asamoah. Tevez è tornato in Argentina, dunque a Buenos Aires, Caceres invece ha programmato le vacanze nel suo Uruguay. Loro due e Asamoah, tornato nel suo Paese, dove è stato nominato miglior giocatore ghanese del 2013, potranno rientrare in leggero ritardo, rispetto a tutti i compagni: 24 ore dopo, il 30. Sono invece rimasti a casa a Torino i due cileni Vidal e Isla, in compenso si sono mosse le loro famiglie: molti i parenti approdati a Torino in questi giorni. Di sicuro a questo giro non esiste il rischio che Vidal perda qualche aereo e si presenti in ritardo. Marchisio trascorrerà alcuni giorni di vacanza a Barcellona, Pirlo è rientrato a Brescia dove comunque sta portando avanti un lavoro atletico importante per rientrare in tempo per il 5 gennaio, contro la Roma. Pogba è volato a Parigi, mentre Llorente è tornato in Spagna con la storica fidanzata. Buffon a Carrara e Vucinic in Salento sono must della tradizione. (Tuttosport.com)

Nessun commento: