lunedì 9 dicembre 2013

Juve, Conte: gabbia per Drogba e Yimaz

Conte conosce a memoria i punti di forza del Gala. A partire dal più concreto, quel duo d’attacco in cui l’esperienza di un “mostro” del calcio come Didier Drogba e la prolificità di Burak Yilmaz sono conclamate. Le 8 reti in 9 partite della scorsa Champions sono già nella storia, al pari dello 0 da cancellare nella casella dei gol fatti in questa edizione della Coppa da parte del bomber di casa. Al trio Barzagli-Bonucci-Chiellini il compito di arginare l’ondata turco-ivoriana, mentre a Carlitos Tevez e Fernando Llorente spetterà l’onere e l’onore di perforare Fernando Muslera. Un’altra star sarebbe Sneijder , ma l’ex interista è fuori da oltre un mese. Roberto Mancini , tuttavia, ha garantito che «anche se fosse al 60-70% della condizione, Wesley giocherebbe comunque. Lui è in grado di decidere le partite da solo». Certo, resta l’incognita relativa alle condizioni fisiche del fantasista olandese, un problema che non riguarda Felipe Melo. Una delle vere star del Galatasaray è l’elemento più pericoloso del centrocampo di casa. Tuttosport.com - Antonino Milone

Nessun commento: