giovedì 21 novembre 2013

Juve, un altro ko: si ferma anche Isla

Antonio Conte, per rifugiarsi in un eufemismo, non l’ha presa benissimo. Da questa mattina Mauricio Isla entra nel gruppo degli esclusi dalla trasferta di domenica a Livorno: il cileno è rientrato dalle fatiche con la nazionale cilena col carico di un trauma contusivo-distorsivo da valutare con attenzione. E la risonanza magnetica effettuata presso la Clinica Fornaca di Torino ha emesso il suo verdetto, tutt’altro che piacevole: distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. «Le sue condizioni - recita una nota ufficiale della Juventus - verranno valutate nei prossimi giorni». Ma è evidente che per il viaggio in terra toscana il sudamericano non potrà essere disponibile. Quello di Isla si affianca ai nomi di Stephan Lichtsteiner (in fase di recupero, ma non ancora pronto), Leonardo Bonucci e Angelo Ogbonna (squalificati in campionato, pronti a tornare mercoledì in Champions contro il Copenaghen), mentre Andrea Barzagli potrebbe essere recuperato in extremis, vista la penuria di difensori a disposizione di Conte. Il tecnico bianconero non vorrebbe derogare dal classico 3-5-2, riservando il 4-3-3 ad avversarie oggettivamente più complicate e con esterni maggiormente insidiosi.
Tuttosport.com - Antonino Milone

Nessun commento: