martedì 19 novembre 2013

Barzagli, Vidal, Marchisio: Juve, giorno di esami

Barzagli, Vidal e ora anche Marchisio: sarà il grande giorno delle verifiche e degli esami medici per gli acciaccati della sosta. L'ultimo a entrare nella lista dell'ansia è proprio l'azzurro, che non è sceso in campo contro la Nigeria ed è finito in tribuna. Non sembra ci sia molto da preoccuparsi, visto che Marchisio ha svolto regolarmente l'allenamento di rifinitura con la Nazionale e non è andato neppure in panchina solo per precauzione, in considerazione di un piccolo "affaticamento muscolare". Conte lo ha chiamato, ricevendo rassicurazioni, tuttavia solo con i controlli della ripresa si potrà essere sicuri che il centrocampista sia abile e arruolato per la trasferta di Livorno (domenica ore 15). Anche Vidal dovrà essere sottoposto a una visita. Lui non si è infortunato con il Cile, ma nel finale della partita con il Napoli. Tant'è che in nazionale c'è andato ed è tornato già mercoledì scorso, procedendo con un programma differenziato. Secondo quanto trapela da Vinovo non ci dovrebbero essere problemi per domenica. Più in dubbio è Barzagli, che nell'amichevole di San Siro contro la Germania (venerdì sera), si è procurato un'eloganzione del muscolo pettineo. Difficilmente Conte lo rischierà domenica, a meno che nei prossimi giorni non ci siano dei grandi progressi. A questo punto, il nodo per il tecnico sarà quello della difesa, che deve fronteggiare la squalifica di Bonucci e Ogbonna. Se scegliesse di schierarla a tre, potrebbe puntare sul terzetto Caceres, Chiellini e Peluso, ma con il ritorno di Lichtsteiner, potrebbe anche tornare a quattro: Lichtsteiner, Caceres, Chiellini, De Ceglie (o lo stesso Peluso). In attacco, Conte deve scegliere il partner di Carlitos Tevez: Quagliarella favorito su Giovinco, poco probabile il ritorno di Vucinic. Solo domani, Conte avrà a disposizione tutti i suoi giocatori e potrà avere le idee chiare su come affrontare il Livorno e programmare il turnover per il ciclo che vede anche le due decisive partite di Champions contro il Copenaghen (27 novembre) e contro il Galatasaray a Istanbul (10 dicembre). Tuttosport.com - Guido Vaciago

Nessun commento: