sabato 9 novembre 2013

Conte sceglie Ogbonna per sostituire Chiellini

Nell’antivigilia del posticipo contro il Napoli, d’improvviso capita che la Juve si ritrovi senza due difensori. Antonio Conte perde Giorgio Chiellini e Martin Caceres, costretti a saltare il match di domani allo Stadium a meno che lo staff medico bianconero non compia un miracolo. Lo stop del toscano, già assente martedì in Champions causa squalifica, riguarderebbe naturalmente anche la Nazionale, impegnata la prossima settimana nel doppio test con Germania e Nigeria. Caceres, invece da oggi e a disposizione della selezione uruguaiana che nel giro di una settimana, si giocherà l’accesso al Mondiale brasiliano nel doppio spareggio contro la Giordania. Il difensore è stato richiamato dal ct Oscar Tabarez dopo che si era fatto male, a settembre, proprio con la sua nazionale; il versatile difensore si procurò la lesione del menisco del ginocchio destro, si fermò per quasi un mese e mezzo, prima di tornare in panchina nella trasferta bianconera a Firenze e rientrare da titolare a Madrid. La Juventus aveva comunque chiesto la possibilità di liberare Caceres dopo il match-scudetto. Ma non c’è stato nulla da fare: il regolamento della Fifa, infatti, sancisce l’obbligo per le società di far partire i giocatori convocati 5 giorni prima delle partite ufficiali, da disputare in continenti diversi. Domani sera, intanto, Conte dovrebbe affidarsi ad Angelo Ogbonna quale sostituto di Chiellini sul centro-sinistra della difesa. E con l’assenza di Caceres, Mauricio Isla ha il via libera sulla fascia destra del probabile centrocampo a 5 che affronterà il Napoli. Claudio Marchisio potrebbe riposare, mentre la coppia Tevez - Llorente in attacco è quasi sicura.

Nessun commento: