venerdì 29 novembre 2013

Champions: Juve, ora gli ottavi sono ad un passo

Archiviata anche con qualche patena la partita casalinga dello Stadium contro il Copenaghen, che forse ha intimorito i bianconeri più per l’importanza della partita che per l’effettivo valore dell’avversario, la testa del popolo bianconero è già a Instanbu. All’andata come ricordiamo il fato fu beffardo con i bianconeri, a rincorrere per tutta la partita fino a quando, conquistato il risultato con uno splendido gol di Quagliarella fu proprio Umut Bulut a rovinare i sogni bianconeri. Come espresso dal tecnico salentino la Juve non deve pensare che il cammino sia in discesa perché lo stadio turco è caldo e Mancini, allenatore troppo esperto per non mettere in difficoltà una Juve che tante volte in Europa non ha espresso il suo miglior calcio. La Juventus si presenterà però con la rosa al completo, con i vari Lichtsteiner e Vucinic recuperati a pieno, ma il vero acquisto in più per la rosa di mister Conte è Fernando LLorente. Il basco, bomber nato a Pamplona ha ingranato la quinta e nelle ultime uscite è apparso in gran forma  e finalmente in piena condizione fisica. Servirà la fisicità del basco per scardinare la non formidabile difesa del Galatasaray che fonda le sue basi sulla grande qualità offensiva con i vari Snejder e Drogba. Insomma, la Juve è a un passo dagli ottavi, ma i giocatori sanno che la trasferta in Turchia non sarà semplice, perchè i turchi possono rappresentare una vera e proprio minaccia, pronta a rovinare la festa del popolo bianconero che storcerebbe il naso dinanzi all’eventualità di un approdo in Europa League, coppa certamente importante ma non all’altezza della gloria della Juventus. Simone Pulcini

Nessun commento: