giovedì 3 ottobre 2013

Marchisio torna con il Milan. Vucinic-Lichtsteiner!!

Galatasaray in archivio, si volta pagina. Si pensa al Milan, che incombe. Antonio Conte è alle prese con la conta degli acciaccati e infortunati: Vucinic e Lichtsteiner in primis, oggi gli esami per capire l’effettiva entità del problema muscolare alla coscia che ieri ha colpito e entrambi e li ha costretti all’uscita anticipata (rischio stiramento per tutti e due). Sa, Conte, che pure domenica (Stadium, ore 20.45) dovrà far ricorso al turnover. «Un turnover scientifico», è stato più volte definito da staff tecnico e dirigenziale bianconero, nonché inevitabile se si vuole provare a limitare i danni di un tour de force come quello che ha dovuto affrontare la Juventus: 7 partite in 23 giorni prima della sosta di campionato per le sfide della Nazionale. Rispetto all’undici schierato ieri, torna a sperare in un posto da titolare Claudio Marchisio. Reduce dall’infortunio patito in Supercoppa (lesione al legamento collaterale mediale), il Principino ha impiegato un po’ a tornare a disposizione e peraltro non è ancora al top. Finora ha collezionato appena tre presenze in campionato (solo due da titolare) e, appunto, confida di cominciare a recuperare il terreno perso contro il Milan. Eventualmente al posto di Paul Pogba, che al momento è tra i bianconeri più presenti. In virtù del principio del “una sostituzione per reparto non guasta”, che fino ad ora è stato rispettato in maniera quasi certosina da Conte, può sperare anche Angelo Ogbonna.

Nessun commento: