mercoledì 16 ottobre 2013

Juve, doppia seduta, aspettando i Nazionali

Visti gli impegni delle Nazionali, il campionato si è preso una pausa, ma certo non si può dire altrettanto per i bianconeri rimasti a Vinovo. E’ vero che Conte ha concesso loro due giorni di riposo, ma ieri il tecnico ha subito recuperato con gli interessi: alla ripresa la squadra ha sostenuto due sedute, incentrate soprattutto sul lavoro fisico. Al mattino i giocatori sono stati impegnati per lo più in palestra, poi, dopo il pranzo a Vinovo, sono scesi in campo per continuare con la parte atletica, dedicandosi anche al torello e a esercizi di tecnica. Oggi Conte ritroverà i reduci dalle Nazionali e la squadra sosterrà una sola seduta, in programma al pomeriggio. I nove bianconeri impegnati in questi giorni con le rispettive Nazionali, sette dei quali in campo ieri sera, torneranno a Vinovo con stati d’animo inevitabilmente differenti. Festeggia il Cile di Isla e Vidal, mentre Kwadwo Asamoah mette in fresco lo champagne, da stappare con ogni probabilità il prossimo 19 novembre. Pogba supera con la sua Francia la formalità Finlandia, mentre l’Italia può recriminare parecchio, per il pari, 2-2 il finale con l’Armenia che le impedirà di essere testa di serie ai prossimi Mondiali brasiliani. Prandelli, nella partita di ieri ha schierato solo due bianconeri, Bonucci e Pirlo.

Nessun commento: