domenica 20 ottobre 2013

Conte: «Juve, in 10 minuti vanificata l'intera gara»

La partita era chiusa, eravamo padroni del campo in tutto e per tutto e avevamo avuto due grandi occasioni per chiuderla. Poi è successo l'imponderabile, abbiamo perso una gara che stavamo dominando. In 10 minuti abbiamo vanificato tutta la gara, stavamo dominando in lungo e in largo e abbiamo compromesso tutto prendendo dei gol strani, non da noi. È un Antonio Conte visibilmente amareggiato quello, dai microfoni di Sky, commenta la sconfitta della sua Juventus a Firenze. "Sono stati 10 minuti da incubo, mi auguro che ci serva da esperienza", aggiunge Conte. Ma cosa dice il tecnico di una difesa, quella dei campioni d'Italia, non più impenetrabile? "Credo che oggi sia una gara a sé, c'è grande rammarico da parte nostra. L'anno scorso avevamo sofferto di più e avevamo pareggiato, stavolta fino al 70' non c'era stata partita. Questo è il calcio, non bisogna dare niente per scontato. Non credo che la squadra pensasse già al Real, non deve essere così. Stavamo giocando una gara importante in un ambiente caldo, non deve succedere: abbiamo preso dei gol rocamboleschi". Secondo Conte, "in questo campionato sarà molto dura per noi da tutti i punti di vista: ci sono squadre molto attrezzate e il livello è competitivo. Bisogna dare il massimo sempre, il 110%".

Nessun commento: