giovedì 24 ottobre 2013

Conte: «Ora è dura ma possiamo farcela»

Una Juve che "assolutamente non meritava di uscire sconfitta" dal campo del Real Madrid. Così Antonio Conte, "Il Real ha avuto grandissime difficoltà. È stata una partita dolorosa, condizionata da certe scelte arbitrali: non solo l'espulsione di Chiellini, c'era anche un rigore per noi su Vidal. Ora la qualificazione è in salita, ma possiamo fare l'impresa nelle prossime tre partite. A vedere certe decisioni, mi viene da ridere...". Io ho sempre detto che, se questa squadra non può giocare con il 3-5-2, ha le corde per fare il 4-3-3. Penso che la partita sia astata studiata alla perfezione e, comunque, penso che il Real abbia avuto grandissime difficoltà. Però, è una partita che ci fa capire, anche in 10 contro 11, che se vogliamo possiamo attingere grandissime energie fisiche, nervose, mentali e di organizzazione, che questa squadra ha sempre avuto e che continuerà ad avere. Chiellini è stato espulso per chiara occasione da gol e non per la gomitata, ma mi viene da ridere, perché se viene considerata questa una chiara occasione da gol, veramente è incredibile. Però, ribadisco le decisioni arbitrali a volte sono a favore, a volte sono contro, le prendiamo e le accettiamo. Forse, è meglio una decisione arbitrale a sfavore e un’ottima prestazione, piuttosto che una decisione a favore ed una prestazione sotto le righe. In questo momento, abbiamo bisogno di capire che se vogliamo, possiamo continuare a fare quello che abbiamo fatto in questi due anni.

Nessun commento: