martedì 29 ottobre 2013

Juve, il 14 dicembre Trezeguet allo Stadium

E’ scattato il conto alla rovescia per il 14 dicembre. Allo Stadium sbarcherà il Sassuolo, ma sarà un’altra l’attrazione della serata: David Trezeguet. L’ex bomber juventino sfilerà sul prato bianconero. Ad annunciarlo è stato lui stesso. Domenica pomeriggio, poco prima del fischio d’inizio di Juve-Genoa, il 36enne francoargentino è apparso sul maxischermo. Sovrastato da applausi e cori («Trezeguet, Trezeguet...»), David ha incendiato il popolo bianconero con un video-messaggio: «Ci vediamo il 14 dicembre prima di Juventus-Sassuolo». Così, quella che sulla carta sarebbe stata una partita di basso profilo, di colpo si è trasformata in un match di grande appeal. Rivedere David Trezeguet, il miglior bomber straniero della storia juventina (171 gol in 320 presenze), può essere un buon motivo per sfidare le basse temperature. Anche perché, al di là del clima, la serata si annuncia da brividi, visto la passione del popolo bianconero per il centravanti. Dopo oltre tre anni (se ne andò nella stagione 2010-11) Trezeguet riabbraccerà quello che è stato il suo pubblico per 10 anni. Un legame fortissimo, come non perde di sottolineare la punta ad ogni occasione: «E’ stato un privilegio vestire questa maglia gloriosa, con i tifosi conservo un rapporto bellissimo». Identico ai tempi juventini è rimasto pure il suo fiuto sotto porta. In Argentina (prima col River Plate e ora col Newell’s Old Boys) continua a viaggiare su medie-gol di tutto rispetto.

Nessun commento: