domenica 27 ottobre 2013

Conte: «Contro il Genoa faremo del turn-over»

Il tecnico della Juve, Antoni Conte, ha parlato in conferenza stampa in vista dell'impegno di campionato tra i bianconeri ed il Genoa valevole per la nona giornata del campionato di Serie A previsto allo Juventus Stadium. L'allenatore bianconero torna sulle parole di Agnelli che ultimamente ha spronato la squadra bianconera a non accontentarsi dei successi ottenuti negli ultimi due anni, queste le parole del tecnico: «Sarà difficile vincere il terzo scudetto di fila, tutti dovremo lavorare e dare il massimo. Mi fa piacere che il Presidente abbia ribadito quello che dico spesso e cioè che non possiamo dormire sugli allori. Comunque nelle ultime partite abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato e domani cercheremo di tornare alla vittoria, è una partita importante per noi ed i ragazzi sono pronti. Negli ultimi due anni la Juve ha vinto quasi tutto ed ha riconquistato un certo "appeal" internazionale, ma il passato non conta e dobbiamo guardare avanti se vogliamo ottenere altri successi». «Considerando le partite giocate e quelle davanti a noi faremo del turn-over, fortunatamente abbiamo due sistemi di gioco che ci permettono di cambiare modulo anche a partita in corso». «Ho grande fiducia nello staff medico e sono certo che Vucinic e Lichtsteiner saranno presto disponibili. Purtroppo Giovinco ha un problema fisico che si porta dietro dalla gara contro il Milan e ha bisogno di antidolorifici prima di giocare. Speriamo di riavere Quagliarella al più presto, gli infortuni hanno ridotto le nostre soluzuioni offensive». Conte infine ribadisce: "Le voci che mi vogliono ai ferri corti con l'ad Marotta e la società fanno parte di quella destabilizzazione che si vuol fare per non farci vincere anche quest'anno".

Nessun commento: