martedì 24 settembre 2013

Juve, perdite ridotte grazie ad aumento ricavi

La Juventus chiude l'esercizio 2012-2013 con un rosso che scende grazie alla crescita dei ricavi. Guardando l'ultima riga del conto economico emerge infatti che la perdita ammonta a 15,9 milioni contro i 48,6 dell'anno precedente grazie all'incremento del fatturato (+32,8% a 283,8 milioni). Il Cda, che ha convocato l'assemblea degli azionisti per il 25 ottobre presso lo Juventus Stadium, ha evidenziato che il miglioramento è legato soprattutto ai proventi radio Tv per la Champions League (65,3 milioni). Intanto Fatih Terim non è più l'allenatore del Galatasaray. La decisione è stata presa al termine del CdA che il club di Istanbul ha tenuto nel pomeriggio. La notizia, anticipata dalla stampa turca, è stata confermata da una fonte vicina alla società. Probabile causa dell'allontanamento dell' 'Imperatorè il 1-6 incassato a domicilio dal Real Madrid nella prima giornata di Champions. Il Galasaray è il prossimo avversario della Juventus. Per la panchina si fanno i nomi di Roberto Mancini e Jupp Heynckes.

Nessun commento: