martedì 17 settembre 2013

Juve, Buffon: «Mellberg? Un grande professionista»

Gianluigi Buffon e Olof Mellberg, stasera avversari nella prima giornata di Champions League che vedrà la Juventus di scena sul campo del Copenaghen, sono stati compagni di squadra nel 2008-09. Una stagione amara per la Signora, tanto che questo è l'aneddoto riportato dal numero uno bianconero: «Diciamo che in quell'annata non si vinceva sempre, tanto che spesso eravamo contestati oppure ci toccavano i ritiri punitivi. Olof ci guardava perplesso, stupito di come si potesse vivere in quel modo il calcio. Bé, quello fu il suo benvenuto dall'Italia. Detto questo di lui conservo un bel ricordo: è un ragazzo solare e un professionista esemplare. Si era integrato bene nel gruppo, anche grazie al bagaglio di esperienza internazionale con il quale si era presentato a Torino». Dei vecchi compagni sono rimasti solo Buffon, Chiellini, Marchisio, Giovinco e De Ceglie. Per Mellberg non sarà una partita come le altre. Il difensore del Copenaghen infatti sfiderà la sua ex Juve. «La squadra è cambiata molto rispetto a quando c’ero io. Allora avevamo molti giocatori con esperienza, come Del Piero, Trezeguet, Camoranesi, Nedved. Ora è una formazione più giovane ed ha cambiato sistema di gioco».

Nessun commento: