venerdì 13 settembre 2013

Inter-Juventus, i precedenti nel Derby d'Italia

La vittoria tipica della Juventus nel Derby d’Italia quando si gioca a San Siro è di 1-2. Un evento che è diventato praticamente un classico del nuovo millennio, già verificatosi cinque volte su un totale di nove affermazioni dei bianconeri con questo punteggio. Per ben sei volte, la Juventus si è portata avanti di due gol e ai padroni di casa non è rimasto altro che il gol della bandiera. Non si è invece mai verificato un 1-2 con i nerazzurri in vantaggio e i bianconeri costretti a rovesciare il risultato. In tre circostanze recenti, tutte in tornei vinti dalla Vecchia Signora, il punteggio è maturato con la Juve avanti, l’Inter momentaneamente in parità e la rete decisiva ancora dei bianconeri. Una situazione che ha visto come match-winner Del Piero nel 2006 con una straordinaria traiettoria disegnata su punizione, Marchisio nel 2012 con una conclusione dal limite dell’area e nel 2013 Matri a pochi passi dalla linea di porta, su assist di Quagliarella da fondo campo. Le “vittime” delle conclusioni vincenti sono state Julio Cesar, Castellazzi e Handanovic. Per Inter-Juventus di domani, primo anticipo della 3ª giornata d’andata di Serie A, è stato designato l’arbitro Daniele Orsato di Schio. Per il direttore di gara veneto si tratta della prima direzione stagionale con i bianconeri. Orsato sarà coadiuvato dagli assistenti Elenito Giovanni Di Liberatore e Gianluca Cariolato, dal quarto uomo Nicola Andrea Nicoletti e dagli arbitri addizionali Luca Banti e Antonio Damato.

Nessun commento: