mercoledì 11 settembre 2013

Agnelli confermato rappresentante Eca per l’Italia

Andrea Agnelli è stato confermato rappresentante dell’ECA per l’Italia. Il Presidente della Juventus mantiene quindi la carica già assunta nel settembre 2012, quando, insieme a Umberto Gandini, Direttore Organizzazione Sportiva del Milan, anche lui riconfermato, era divenuto il punto di riferimento per i club italiani membri. Club saliti a nove per il biennio 2013/15: oltre alla Juventus, fanno parte dell’ECA Fiorentina, Inter, Milan, Napoli, Parma, Roma, Sampdoria e Udinese. Agnelli ha partecipato a Ginevra all’Assemblea Generale dell’European Club Association, l’organizzazione, riconosciuta dall’Uefa e dalla Fifa, che dal 2008 ha preso il posto del G14 e che riunisce i rappresentanti di 214 società professionistiche, provenienti da ognuno delle 53 Federazioni Nazionali facenti parte dell’Uefa.

 Diversi i temi trattati tra lunedì 9 e martedì 10 settembre: in particolare si è parlato dei Mondiali del 2022 in Qatar e della possibilità di giocarli in stagioni diverse dall’estate.

Nessun commento: