martedì 6 agosto 2013

Juve-Inter, Tevez in dubbio. Vucinic stringe i denti

Antonio Conte vuole che la Juve dimentichi subito il ko di Los Angeles battendo stasera l'Inter (ore 0.30). Il tecnico schiererà una formazione vicina a quella "titolare", che si giocherà la Supercoppa contro la Lazio. Il modulo adottato sarà il 3-5-2. Buffon in porta, la difesa Barzagli-Bonucci-Chiellini. A centrocampo largo a Lichtsteiner e Asamoah sulle corsie esterne, con Vidal, Pirlo e Marchisio. In avanti gli unici dubbi di Conte: Tevez non è al meglio, ha un fastidio alla schiena. Lo staff non correrà rischi. Vucinic dovrebbe completare la coppia avanzata. Anche il montenegrino, però, non è al meglio. La scelta verrà fatta all'ultimo minuto. Mazzarri schiererà l'Inter con il solito (per lui) 3-5-2. In avanti il giovane Icardi giocherà accanto a Palacio. A centrocampo potrebbe esserci spazio per Alvarez. In difesa torna Campagnaro.
JUVE (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Vucinic.
INTER (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Pereira; Icardi, Palacio.

Nessun commento: