domenica 14 luglio 2013

Zuniga sceglie la Juve. Marotta e Paratici aspettano

La Juventus vuole Camilo Zuniga quanto il colombiano gradisce l’opzione bianconera. Affinché possa consumarsi il matrimonio serve però il divorzio tra l’eclettico esterno e il Napoli. Ostacolo non di poco conto, visto che tra gli azzurri il primo a essere follemente innamorato di Zuniga è un certo Aurelio De Laurentiis . Ambizioso patron di una squadra rilevata dalle sabbie mobili della serie C e condotta a competere per lo scudetto. Raccontano i bene informati che il presidente degli azzurri, ancora più di Edinson Cavani , abbia nel cuore lo stesso Zuniga e Marek Hamsik. L’esterno portato in Italia dal Siena non è solo il pupillo di De Laurentiis, ma anche un giocatore preziosissimo: per la capacità di muoversi con identica naturalezza a destra come a sinistra, e sia in posizione di difensore che di centrocampista di fascia; per l’attenzione che sa mettere in fase di interdizione e per la briosa interpretazione del ruolo di ala offensiva; per l’età, dal momento che a 28 anni da compiere (il 14 gennaio) Zuniga ha la maturità per imporsi in Europa come ha saputo fare nel campionato italiano. Qualità ben note alla Juventus e nello specifico ad Antonio Conte. Al punto che da tempo Giuseppe Marotta e Fabio Paratici hanno pronto un contratto importante per il colombiano. Il quale in bianconero arriverebbe a guadagnare 2,5 milioni di euro netti all’anno (a Napoli prende poco meno della metà). Gli uomini mercato della Juventus, consapevoli dell’apprezzamento di Zuniga alla soluzione bianconera, sono però adesso costretti a restare in attesa degli sviluppi. Consci del fatto che ben difficilmente il colombiano rinnoverà con il Napoli. Fattore tutt’altro che secondario, e che pone Marotta e Paratici nella condizione di poter aspettare il giocatore con relativa serenità.

Nessun commento: