giovedì 11 luglio 2013

Giaccherini al Sunderland: 8 milioni per la Juventus

Sarebbe stato raggiunto l'accordo per Emanuele Giaccherini al Sunderland di Paolo Di Canio. La trattativa tra le due società, ancora non confermata ufficialmente dai bianconeri, si sarebbe conclusa positivamente, manca solo la firma: alla Juve andranno 8 milioni di euro, al giocatore due milioni a stagione per quattro anni. L'operazione Giaccherini sblocca un'ipotesi di mercato data per "verosimile" a Torino: l'acquisto dal Bologna di Alessandro Diamanti. Per la sua cessione il club rossoblù chiederebbe una decina di milioni. La Juventus non perde tempo e, come da programma, ha iniziato ieri mattina allo Juventus Center la marcia di avvicinamento alla stagione delle gare ufficiali 2013/14. Il gruppo, privo dei Nazionali, è stato sottoposto alla prima sessione di test organizzati in collaborazione con il Centro Ricerca Mapei, che per collabora la terza stagione consecutiva. I bianconeri hanno svolto a Vinovo le tradizionali esercitazioni che hanno sempre caratterizzato i primi giorni del ritiro estivo. Quindi, nello specifico: il Mognoni (rileva la quantità di acido lattico in sei minuti di corsa a 13,5 chilometri orari), il CMJ (una serie di salti sulla pedana piezoelettrica per valutare qualità muscolare e potenza, oltre a eventuali asimmetrie degli arti inferiori) e l’HIT (dieci ripetizioni sui 25 metri andata e ritorno, submassimale, per rilevare dati sulle capacità di recupero). A cui è stato aggiunto un test sui cambi di direzione. Test importanti, che verranno svolti anche dai Nazionali alla fine delle loro vacanze. E che verranno ripetuti periodicamente durante la stagione, così da monitorare l’andamento dei singoli atleti. Nel pomeriggio hanno svolto un’altra sessione di lavoro. Oggi, giovedì 11 luglio, si replica con lo stesso programma. Si tratterà dell’ultimo giorno a Vinovo prima dell’atteso trasferimento in Valle d’Aosta per l’inizio del ritiro estivo di Châtillon/Saint-Vincent.

Nessun commento: