martedì 11 giugno 2013

Conte, sì alla sua Elisabetta: quanta Juve al matrimonio

La sposa in bianco, lo sposo in grigio. Tanti gli invitati alle nozze di Antonio Conte. Ad accogliere il tecnico della Juventus ed Elisabetta Muscarello, con la figlia Vittoria per mano, un nutrito gruppo di tifosi. Dopo la cerimonia la festa a Venaria. In chiesa, tra gli invitati, i vertici della Juventus al completo, dal presidente Andrea Agnelli al direttore generale Beppe Marotta e al ds Fabio Paratici. Presenti anche Massimo Carrera e Angelo Alessio, i due vice di Conte, il preparatore atletico Paolo Bertelli e il team manager Matteo Fabbris. Tra i banchi della chiesa nel centro di Torino pure Gianluca Pessotto, l'avvocato Luigi Chiappero, legale del club bianconero, il presentatore tv Massimo Giletti, accanito tifosi juventino, l'ex giocatore di Fiorentina e Torino Gianluca Comotto e l'assessore alla Cultura della Regione Piemonte, anche lui tifosissimo, Michele Coppola. C'è l'attuale dirigenza ed anche quella dei tempi di Conte calciatore: Moggi, Giraudo e Bettega. Invitati anche Eugenio Fascetti e Giorgio Perinetti, ex allenatore ed ex dg del Bari, Mariella Scirea e il figlio Riccardo, l'ex responsabile dello staff medico bianconero, Riccardo Agricola. Dopo la cerimonia religiosa, sposi e invitati si trasferiranno alla Reggia di Venaria per la festa nella galleria di Diana, uno degli scorci più belli della residenza sabauda che di recente ha fatto da set alle riprese del film 'Benvenuto presidente' con Claudio Bisio e Kasia Smutniak.

Nessun commento: