domenica 7 aprile 2013

Pogba e Asamoah: «Sono tre punti fondamentali»

In casa bianconera sono stati di parola. Per 90 minuti, tutta la testa al Pescara. Ma dal fischio di chiusura della sfida con gli abruzzesi, si torna a pensare al Bayern. Le parole di Pogba, ancora una volta tra i migliori in campo, sono più che emblematiche. «Oggi volevamo vincere e ce l’abbiamo fatta, è stata sicuramente una vittoria molto importante per il nostro cammino in campionato. Dobbiamo pensare positivo, alla partita di mercoledì arriviamo pronti e sicuramente crediamo di poter fare la rimonta. Come mi sono trovato al posto di Pirlo? Bene, lui è un giocatore fantastico, lo ammiro fin da quando sono bambino e ancora oggi lo guardo attentamente quando gioca. Mi piacerebbe fare una carriera come la sua». Ad Asamoah il Pescara porta decisamente bene. All’andata un gol fantastico in rovesciata, ora una prova finalmente sui suoi livelli. Decisamente la migliore dopo il suo ritorno dalla Coppa d’Africa. Lo stesso ghanese si dice contento a fine gara. «È stata una vittoria importante per farci andare avanti, quelli conquistati sono stati tre punti fondamentali. Ora possiamo pensare al Bayern con delle motivazioni in più per tentare la rimonta. Come sto? Molto meglio, da quando sono tornato dalla Coppa d’Africa questo è il periodo migliore, nelle ultime settimane ho lavorato bene».

Nessun commento: