sabato 30 marzo 2013

Juve, Vucinic febbricitante: salta la sfida con l'Inter

Mirko Vucinic salterà la super sfida di San Siro tra l'Inter e la Juve. L'attaccante bianconero, infatti, non è stato convocato a causa di un attacco febbrile. Oltre all'attaccante, rimane a Torino anche Mauricio Isla, affaticato dopo il doppio impegno con la nazionale cilena. Conte potrà contare su 21 giocatori: 1 Buffon, 3 Chiellini, 6 Pogba, 8 Marchisio, 11 De Ceglie, 12 Giovinco, 13 Peluso, 15 Barzagli, 18 Anelka, 19 Bonucci, 20 Padoin, 21 Pirlo, 22 Asamoah, 23 Vidal, 24 Giaccherini, 26 Lichtsteiner, 27 Quagliarella, 30 Storari, 32 Matri, 34 Rubinho, 39 Marrone. Conte in conferenza stampa: «Chi mi conosce sa benissimo che la partita della vita è la prossima, quindi quella con l'Inter». Antonio Conte non molla un centimetro. Neanche l'avvicinarsi dei quarti di Champions con il Bayern toglie la concentrazione al tecnico bianconero. Oggi c'è l'Inter e la Juve non vuole fare sconti. «Abbiamo un obiettivo concreto, che è riconfermarci in campionato - spiega in conferenza stampa - È una sfida di tradizione, affrontiamo una grandissima squadra e schiererò la migliore formazione possibile. Per esempio Vucinic ha un po' di febbre, vedremo. Siamo concentrati solo su questo. Il pareggio non serve a nessuno e mi aspetto una gara aperta. Siamo nel momento decisivo del campionato. Abbiamo sei gare in ventuno giorni da giocare, per noi è una situazione nuova e dovremo essere bravi a gestirla. Pensiamo di partita in partita, altrimenti ci viene il 'braccino'».

Nessun commento: