giovedì 7 marzo 2013

Conte: Vogliamo continuare a vivere questo sogno

"La Champions è un sogno che ci stiamo costruendo piano piano, a partire dall'anno scorso con l'eccezionale vittoria dello scudetto. Ora siamo ai quarti, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra. La cosa che più ci inorgoglisce, al di là che si vinca o che si perda, è che stiamo costruendo qualcosa di importante". Cosi l'allenatore della Juventus, Antonio Conte, dopo la partita con il Celtic. "Ora vediamo cosa ci riserverà l'urna - ha proseguito il tecnico bianconero -. Ci dovremo far trovare pronti, perchè questo sogno vogliamo continuare a viverlo. Sarà molto difficile, anche perchè ci stiamo contemporaneamente giocando il campionato e questo ci toglierà delle energie". Infine, Conte ha ringraziato il pubblico bianconero ("Ci ha sostenuto alla grande") e fatto i complimenti ai tifosi scozzesi ("Sono davvero fantastici"). «La partita mi è piaciuta perchè sono gare insidiose visto che siamo ancora alle prime esperienze in Champions. Non era facile capire l'approccio giusto da avere al match. Nel primo tempo ci siamo abbassati troppo, soprattutto sugli esterni. Però poi ci siamo accorti di questa situazione e abbiamo aggredito di più. Felice per chi ha giocato stasera. La fame? La dobbiamo avere sempre anche perchè abbiamo cominciato a mangiare solo lo scorso anno. La Champions rappresenta un sogno dfa cullare e accarezzare. Adesso siamo ai quarti e vediamo cosa cui prospetta l'urna, sono fatalista. Ora concentriamoci sulla difficile partita contro il Catania. Rivincere in Italia non è facile anche perchè ora arriva il momento caldo», ha concluso Conte.

Nessun commento: