martedì 26 marzo 2013

Andrea Cassarà ospite a Vinovo

Un pezzo dopo l’altro, Antonio Conte sta ritrovando tutti i suoi Nazionali. Dopo Chiellini, rientrato anzitempo dal ritiro azzurro, e Lichtsteiner (che ha giocato sabato con la Svizzera), oggi sono rientrati alla base anche Asamoah e Marrone. Il ghanese ha giocato domenica contro il Sudan, mentre il centrocampista torinese ha chiuso le fatiche con l’Under 21 dopo l’amichevole vinta con l’Ucraina. Ora il computo degli assenti è sceso a 10 (i sette italiani in campo stasera a Malta, Vucinic, Pogba e Isla), ma nel frattempo a Vinovo si continua a lavorare sodo per preparare la sfida di sabato contro l’Inter. Dopo l’allenamento doppio di ieri, oggi il gruppo ha svolto una seduta mattutina. Anche domani, mercoledì 27 marzo, è in programma una sessione unica. Ma nel pomeriggio. Tanti Nazionali assenti, ma a Vinovo c’era… un Campione del Mondo. L’attuale Campione del Mondo di fioretto: Andrea Cassarà. Lo schermidore bresciano ha approfittato di una pausa della stagione agonistica per dedicarsi a una delle sue passioni, cioè la Juventus. Reduce dalla trasferta in Germania, dove ha conquistato un secondo posto nella tappa di Coppa del Mondo che gli ha permesso di mantenere la vetta della classifica generale, Cassarà ha potuto incontrare uno dei protagonisti della Juve di oggi: Fabio Quagliarella. L’occasione per un cordiale scambio di battute e, per l’attaccante partenopeo, di poter conoscere meglio il fioretto, una disciplina che ha regalato tantissime soddisfazioni allo sport italiano.

Nessun commento: