venerdì 25 gennaio 2013

Llorente, un futuro in bianconero

Il futuro di Fernando Llorente è bianconero. Il Nazionale spagnolo, in scadenza di contratto con l’Atletico Bilbao, ha siglato un accordo che lo legherà alla Juventus dal 1° luglio 2013. Il contratto, della durata di quattro anni, scadrà il 30 giugno 2017. Fino al termine di questa stagione l’attaccante continuerà a vestire la maglia dell’Atletico Bilbao, dove ha iniziato a giocare sin da bambino e dove è diventato un campione. Nato a Pamplona il 26 febbraio 1985, Llorente ha militato nella squadra basca fin dagli inizi e solo nella stagione 2003/04 si è allontanato dalla “casa madre”, per fare esperienza nella formazione satellite del Baskonia. Rientrato alla base già nell’annata successiva, El Rey Leòn, questo il suo soprannome, è presto diventato un punto fermo della squadra. Nelle nove stagioni vissute a Bilbao ha messo a segno finora 104 reti, tra Liga, Coppa del Re, Supercoppa di Spagna e competizioni europee. Fisicamente devastante, è un vero ariete in area di rigore e alle doti atletiche unisce un’ottima tecnica. Le sue qualità lo hanno portato a vestire 21 volte la maglia delle Furie Rosse, la Nazionale spagnola, con cui ha segnato 7 gol e si è laureato campione del Mondo nel 2010 e Campione d’Europa nel 2012.

Nessun commento: